Via San Donato

 

San Donato (San Donà in piemontese) è un quartiere della Circoscrizione 4 di Torino, situato a nord-ovest dal centro.

È delimitato:

Il nome del quartiere lo si deve ad una chiesetta[1] omonima, della quale si ha traccia soltanto durante il primo assedio francese della città del 1536[2], quando andò completamente distrutta. Fu in seguito soppiantata dalla più recente parrocchia Immacolata Concezione e San Donato[3] nel 1855, quest’ultima ancora danneggiata coi bombardamenti del 1943, e successivamente restaurata. L’antico borgo tuttavia sorgeva ben più ad est dell’attuale, ovvero nell’area del centro storico compresa tra le vie Consolata, Garibaldi, Giulio ed il Corso Valdocco. Seppur esterno alle mura romane e medievali, cui era addossato sul perimetro rivolto alla città, era comunque difeso da una cinta muraria e da un fossato, munito di almeno due porte, una rivolta alla strada dell’abbazia di S.Solutore Maggiore ed una rivolta alla strada romana che “tende” a Pozzo Strada. Un varco o pusterla metteva in diretta comunicazione il borgo S.Donato medievale con i quartieri romani di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *